Chopin e la tenda

Ti capita mai di accorgerti della Bellezza accanto a te in modo del tutto inaspettato? 

Sono scintille che brillano da piccole cose, momenti che per un attimo ti portano in una “dimensione parallela” dove non esiste altro che quella piccolissima cosa bella… È una sensazione che riempie il cuore, è come una sorpresa.

Ecco, mi è successo di scovare questa scintilla di Bellezza in un momento particolare e proprio a questo punto entrano in scena Chopin e una tenda. Leggi tutto “Chopin e la tenda”

Ulisse: l’Arte, il Mito e le mascherine

Questa è la cronaca della mia (prima) visita alla grande mostra “Ulisse. L’Arte e il Mito” a Forlì, Musei di San Domenico. Sarà aperta fino al 31 Ottobre 2020, prorogata per via del Covid19. Credo proprio che ci tornerò appena… Ci saranno condizioni migliori.

Premetto subito che questo post avrà una nota polemica, diversamente da quello che sono solita scrivere. Dato che si tratta di una cronaca, andrò a descrivere molte delle mie sensazioni:

mi concentrerò molto sull’esperienza vissuta, non tanto quindi sulle opere esposte (che mi sono piaciute parecchio, alcune amate alla follia).

Bene, iniziamo da qualche giorno prima della visita… Leggi tutto “Ulisse: l’Arte, il Mito e le mascherine”

La libertà di essere me stessa

“Ti scelgo perché mi hai riconosciuto la libertà di essere me stessa” cit. Angela Volpini, rivoluzionaria mistica cristiana

Un paio di settimane fa, girovagando sul canale Youtube dell’eccellente Mauro Scardovelli, mi sono imbattuta “per caso” in questo video intitolato “Mandate all’aria tutti i sensi di colpa e realizzatevi pienamente”. Dato che l’argomento crescita personale mi interessa, inizio ad ascoltare tranquilla, senza minimamente immaginare che questa frase, a un certo punto, mi avrebbe colpita in pieno petto… Tipo colpo energetico super-segreto, tanto caro agli eroi degli anime giapponesi.

Lo confesso: mi ha stesa! Ha trapanato cuore e cervello nel giro di un attimo.

Ho passato molti giorni a rifletterci su, ogni tanto a perdermi con lo sguardo nel vuoto, in terrazzo, proprio dove si arrampica il gelsomino che ora è coperto di fiori profumatissimi.

“Ti scelgo perché mi hai riconosciuto la libertà di essere me stessa” ha scatenato in me un mare di pensieri riferiti anche all’Arte, non solo all’ambito strettamente sentimentale della frase (Angela Volpini infatti la cita parlando del giorno del suo matrimonio).

Per me l’Arte si comporta esattamente così: Leggi tutto “La libertà di essere me stessa”